top of page

Intervista di FF Sports Consulting a Sara Spadoni

Sara Spadoni, CEO e Co-Foundress di Opera spiega il significato di "carriera oltre lo sport" e da qualche suggerimento su come gestirla






Cos'è Opera e com'è nata la vostra idea imprenditoriale?

OPERA è la prima realtà completamente dedicata agli atleti, alla loro carriera oltre lo sport e alla realizzazione dei loro progetti e sogni extra sportivi.


Siamo una start-up innovativa che sviluppa ed eroga Percorsi di Orientamento e Sviluppo di carriera dedicati ad atleti professionisti, combinando attività adistanza a incontri live one-to-one con tutor ed esperti. Grazie ad unapiattaforma digitale dedicata e ad un metodo innovativo e replicabile, siamo in grado di offrire percorsi e soluzioni dedicate e personalizzate per ogni atleta,mantenendo costi accessibili.


OPERA è stata fondata sul finire del 2020 da me (Sara), Luca, Simone e Silvio: 4soci accomunati da una grande passione per lo sport e da una serie di esperienze professionali nel settore sportivo, dello sviluppo e della gestione dicarriera, della formazione e della finanza. Mettendo a fattor comune le nostre esperienze, abbiamo fondato OPERA, con l’obiettivo di riempire un “vuoto” nelsistema sportivo, legato alla mancanza di un supporto reale e concreto per gliatleti nella pianificazione e realizzazione di attività professionali oltre lo sport.


Da dove siete partiti?

Siamo partiti dalla consapevolezza che gli atleti siano prima di tutto persone, conpassioni, interessi, con un loro trascorso e con una carriera ad alto potenziale,sia dentro che fuori dal campo. Ma siamo andati oltre, volendo superare ilconcetto di “dual career”: abbiamo, infatti, definito la carriera dell’atleta come un unico e continuo percorso professionale proprio di chi, per un certo periodo della vita lavorativa, esercita la professione di atleta.


Seguendo questo approccio abbiamo sviluppato servizi di orientamento,pianificazione, supporto e consulenza, oltre ad un metodo che combina fruizionedigitale di contenuti e attività con colloqui one-to-one con tutor ed esperti dellosport, dell’imprenditoria, della finanza e del mondo del lavoro e della carriera.


Come avete sviluppato i vostri servizi?

Come detto, OPERA è il prodotto delle nostre esperienze e conoscenze nel mondodello sport e della carriera. Tra noi c’è chi lavora da anni al fianco di atleti professionisti, chi ha studiato per anni l’ecosistema sportivo nelle migliori università e Business School italiane e internazionali, chi ha lavorato per lemaggiori organizzazioni sportive internazionali e chi si occupa di sviluppo e digestione di carriera per grandi multinazionali e piccole imprese.


Inoltre, nell’ultimo anno abbiamo ulteriormente perfezionato i nostri studi e le nostre ricerche lavorando al fianco di 5 atleti olimpici, che ci hanno aiutato a definire i nostri servizi, affinchè questi potessero essere il più efficaci e funzionali possibili per aiutare gli atleti a superare le sfide professionali, personali ed economiche che caratterizzano la loro carriera.


Tutto ciò ci ha permesso di realizzare i “Percorsi”, già disponibili sulla nostra piattaforma digitale, costruiti “su misura” per la figura degli atleti professionisti - coloro che hanno o hanno avuto lo sport come principale fonte di reddito - sia in termini di contenuti che di modalità di erogazione; estremamente flessibili e rispondenti alle esigenze logistiche e alle particolari (e limitate) disponibilità di tempo, proprie della vita di un atleta.


Quali servizi fornite nel dettaglio?

Come accennato, i nostri servizi sono dei Percorsi dedicati, erogati attraversouna piattaforma digitale che combina attività a distanza con incontri one-to-one dal vivo con tutor ed esperti. In questo modo, offriamo una consulenzapersonalizzata per ogni atleta, mantenendo al contempo prezzi accessibili, grazie ad un metodo che ha una componente replicabile e digitale.


Nel dettaglio, offriamo tre tipi di percorsi: innanzitutto, il Percorso di Orientamento in cui l’atleta svolge test attitudinali ed esercitazioni pratiche,fruisce di contenuti e, soprattutto, partecipa ai colloqui one-to-one con i tutor. Così facendo, si orienta professionalmente, definendo un proprio progetto di carriera “oltre lo sport”, ovvero un’attività, piccola o grande che sia, estremamente pratica e concreta, da poter svolgere nella propria “carriera oltrelo sport”. Una volta individuata la direzione verso cui focalizzare le proprieenergie - ovvero, un progetto da realizzare - offriamo la possibilità di intraprendere i Percorsi di Sviluppo. Questi sono moduli in cui l’atleta approfondisce i temi e i contenuti più funzionali alla realizzazione del suo progetto. In particolare, quelli legati al personal branding di carriera, all’imprenditorialità e alla gestione del denaro.


Parallelamente, offriamo Percorsi di Consulenza, costruiti ad hoc sulle esigenze e sui progetti del nostro interlocutore. In questo tipo di percorso, ai contenuti, attività ed output presenti negli altri percorsi, ne vengono combinati altri specificatamente legati alle necessità del cliente, con un approccio, ancor più personalizzato.


Il nostro utente finale è l’atleta, ma ci rivolgiamo anche alle organizzazionisportive che hanno negli atleti le loro risporse primarie e più importanti e chepossono essere degli abilitatori e facilitatori per arrivare agli atleti oltre che percontribuire alla loro crescita come persone.


Quale risposte state avendo dal mondo dello sport?

Da gennaio abbiamo lanciato sul mercato i nostri servizi e i feedback degli atleticon cui stiamo lavorando sono molto positivi ed incoraggianti. Uno degli aspetti più gratificanti è legato al fatto che vediamo dei cambiamenti concreti negliatleti con cui lavoriamo, che hanno - non solo definito un progetto di carriera - ma che hanno iniziato a metterlo in pratica. C’è chi ha creato una pagina web per comunicare rispetto ad un argomento di competenza e interesse; chi hainiziato a sviluppare un progetto imprenditoriale; chi si è iscritto all’università; chi ha iniziato a cercare lavoro in un determinato settore e tipo diorganizzazione, ecc. Gli atleti con cui lavoriamo sono di fasce d’età e di fasisportivo-agonistiche molto diverse: da chi è agli inizi del professionismo a chi si èda poco ritirato e i nostri percorsi risultano utili a prescindere dalla specifica fasedi carriera che si sta attraversando, grazie all’elevato livello di personalizzazione.


Grazie all’alto livello di personalizzazione che riusciamo ad offrire, combinando i colloqui individuali con un metodo digitale e lavorando a così stretto contattocon gli atleti, ci siamo accorti che prima l’atleta inizia a lavorare alla propriacarriera “oltre lo sport”, meglio è. Iniziando presto, infatti, riesce a valorizzare tutte le potenzialità derivanti dall’essere atleta, come la visibilità -senz’altro sopra la media dei suoi coetanei - e le opportunità che ha, viaggiandomolto durante l’anno, di entrare a contatto con ambienti e personalità influenti.


Naturalmente, i feedback positivi degli atleti ci fanno molto piacere, ma, ad ognimodo, noi lavoriamo ad un fine-tuning costante, cercando di perfezionare sempre più i nostri metodi ed aggiornando costantemente i contenuti e leattività, affinchè tutto risulti sempre più efficace e funzionale all’atleta.


Inoltre, stiamo avviando collaborazioni con realtà sportive, come club attenti aqueste tematiche ed interessati a fornire ai propri atleti la possibilità divalorizzarsi anche oltre il campo. Gli atleti delle realtà con cui collaboriamohanno la possibilità di accedere a condizioni agevolate ai nostri Percorsi, perprendersi cura della propria carriera oltre lo sport, cominciando a pianificare,prima, e a realizzare, poi, i propri progetti. In fondo, e non lo diciamo solo noi maanche molte ricerche e studi effettuati a riguardo, in atleti più consapevoli delleproprie potenzialità “oltre lo sport” si riduce il livello di stress (legato, ad esempio,a possibili interruzioni improvvise della carriera), aumenta l’efficacia nellagestione del proprio tempo e delle proprie energie, così come la fiducia in séstessi e, di conseguenza, migliorano anche le performance sportive.












7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Комментарии


bottom of page